Fallece Aldo Mele

Aldo Mele ¡Presente!

ABBRUNATA LA BANDIERA, COMUNICANO:
ALDO MELE “HACE GUARDIA SOBRE LOS LUCEROS”.
Il Presidente dell’A.N.C.I.S. Capitano di Corvetta Prof. Aldo Mele é “andato avanti” jeri, domenica 13 marzo 2011.
Nasce a Bologna il 2 aprile 1926 e si arruola ad 11 (undici!) anni,con documenti falsificati, per andare a combattere nella Cruzada 1936/1939. Naturalmente, viene rispedito in Italia dalla Guardia Civil e dai Carabinieri che capiscono,dopo un po’, il trucco.
Arruolato nella Milizia,trascorre a Napoli il periodo di guerra ‘40/’43. Egli si meravigliava che, dopo il 25 luglio, gli fosse stato dato ordine “di andare a casa”: la Milizia non venne mai sciolta, solo “mandata a casa”!
Dal ’43 al ’45, operò in attività speciali di informazione e controinformazione contro le infiltrazioni titine in Italia.
Medico, assume i gradi di Ufficiale Medico della Marina fino al grado di Capitano di Corvetta Medicolegale.
Dagli anni ’90 legato all’A.N.C.I.S., ne diviene Presidente operativo per disposizione del predecessore Ing. Renzo Lodoli e per unanime acclamazione.
Pragmatico, simpatico, capace di districarsi fra le pastoie e i problemi istituzionali, ha donato al Sodalizio un senso di realismo e di concretezza che tramutavano in realtà ovvie diverse azioni coraggiose. Rispettoso delle autorità, le manteneva in riga, col giusto e fermo orgoglio del Combattente che non si lascia appannare dai burocrati in uniforme o in giacca e cravatta.
Rispettatissimo a Napoli, era riuscito ad accreditare i Volontari di Guerra – di cui pure era Presidente per la capitale partenopea – e l’A.N.C.I.S. nelle cerimonie ufficiali, facendo riscoprire alle Autorità il reale senso del Volontarismo di Guerra e della fraternità d’Armi fra le Nazioni della Latinità classica.
Dal 2008 é stato il Presidente della Fondazione Hispano Latina di Partecipazione, di cui é socio fondatore, animando il trasferimento a strutture più agili e attuali dello spirito guerriero del Volontario, affinché rimanga conosciuto e rispettato fra le nuove generazioni.
La Sua lezione ci servirà sempre per reggere gli urti di un Mondo dove, come Egli ci diceva, é ciò che non si vede e ciò che si vede non é la realtà che crediamo!
Ti salutiamo ancora una volta, come dicevi Tu, col nostro bel saluto avito di Romani e innalziamo la chiamata al sole: Legionario Aldo Mele, Presente! Presente! Presente!
La Segreteria Nazionale di
A.N.C.I.S.

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

A %d blogueros les gusta esto: